Tutte le novità annunciate da Facebook e la critica a chi “costruisce muri”

Si è tenuta negli scorsi giorni la Facebook Developer Conference, detta anche F8, nella sede californiana dell’azienda. Si è trattato di uno dei più importanti eventi social dell’anno, dove, pur nel tecnicismo di una conferenza per sviluppatori, poco adatta all’utente finale, sono state annunciate molte novità e delineate vie, non solo per FB, ma per il mondo digital e social in generale.

Tutte le novità annunciate possono essere consultate dalla FB newsroom, da cui ho preso anche le foto, che si possono scaricare dal sito.

 

app_2484

Come si può intravedere, uno dei temi “caldi” della conferenza è stato sicuramente quello della realtà aumentata. La così detta VR, ovvero Virtual Reality viene vista per il futuro come un’opportunità strategica per integrare e condividere conoscenze, al pari con la così detta AI, Artificial Intelligence, o Intelligenza Artificiale, vista anche qui come integrazione e possibilità di implementare contenuti in tempo reale e di facilitare la connessione, con traduzioni, ecc..

Sicuramente un punto su cui si è insistito molto, stando alla Newsroom, e che di sicuro mi ha colpito è la connettività, ovvero il desiderio, pare recentemente perseguito anche da Google, di portare la rete anche dove non c’è. Ciò avverrà attraverso due sistemi:

Terragraph per le zone ad alta densità di popolazione e

Aries, un sistema di connettività su vasta scala concepito per le aree a bassa densità di popolazione, dove non esistono ancora infra strutture.

Mark Zuckerberg, fondatore e CEO di FB, ha terminato poi la conference con una “stoccata” a chi “vuole costruire muri”, mentre lo scopo principale di FB e, potremmo dire noi anche del digital e del web in generale, è quello di connettere le persone e di  creare crescita e sviluppo attraverso l’integrazione.

Molti, come in questo articolo di Wired Italia, hanno visto una stoccata al candidato USA Trump, che pure non è stato citato direttamente e che è noto, tra l’altro, per il voler costruire un muro tra USA  e Messico al fine di ostacolare l’immigrazione negli States. :-0

Il CEO di FB ha, invece, annunciato come sia fondamentale scegliere la speranza al posto della paura. Pur essendo necessario coraggio, la speranza, ha detto Zuckerberg è alla base di ogni importante passo avanti della storia dell’umanità E io quoto pienamente.  Credo, infatti, che Zuck di passi avanti dell’umanità, sia attraverso FB, si attraverso i suoi progetti di connettività globale ne sappia qualcosa! 🙂

Per riassumere, ecco la “road map” di Facebook per i prossimi anni, in questa road map a mio parere possiamo vedere cambiamenti per il nostro futuro in generale e non solo per FB!

roadmap_final

 

5538653548_dc43e95657_b

photo credit: via photopin license Creative Commons per le prime due foto invece FB Newsroom, link presente anche in foto 🙂

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...